Sabato 15 Dicembre 2018 - Scopri le ultime notizie »
 
08
GEN
2015

102 presepi

Si possono ammirare al Santuario fino all’Epifania




Anche quest’anno la magica atmosfera natalizia si è ricreata presso il Santuario di Nettuno dedicato alla Madonna delle Grazie ed a Santa Maria Goretti perché da sabato 20 dicembre, giorno dell’inaugurazione alla presenza di Padre Pio, nelle sale del piano terra, sul lato sinistro, si possono ammirare più di 100 presepi (per la precisione 102 più le poesie di Aldo Volpini dedicate al Natale), frutto della creatività dell’Associazione Amici del Presepio, sezione di Anzio-Nettuno. I presepi in mostra quest’anno sono molto originali: alcuni con i personaggi in movimento, con giochi d’acqua, con macchinari che riproducono un mulino, ambientati in una spiaggia con tanto di reti e conchiglie, presso la chiesa di Lourdes, in una fazenda dell’America del sud, realizzati nei più svariati materiali, sughero, polistirolo, polistirene, terracotta, latta, rame, cartongesso, das, creta, matite colorate, con materiali di recupero riciclati e delle più svariate dimensioni. Come ci ha spiegato il Presidente Angelo Fracassi in questa settima edizione di ‘Nativitas’ si è riproposto il concorso interscolastico a cui hanno aderito tre scuole: l’Istituto Santa Lucia Filippini classe 1^, la IV E del plesso scolastico ‘Angelo Castellani’ e la scuola primaria ‘Angelo Eufemi’ di Tre Cancelli che verranno premiate con materiale didattico. Infine non bisogna dimenticare i capolavori grandi e piccoli del Maestro Raffaele Minutolo che ancora una volta ci stupisce per la sua spiccata precisione nel riprodurre minuterie e scene di vita quotidiana di ieri e di oggi.
La mostra, da non perdere, rimarrà aperta fino al giorno dell’Epifania con il seguente orario: festivi 10.00-12.00, 16.00-19.00; feriali 16.00-19.00.

Rita Cerasani