Sabato 21 Ottobre 2017 - Scopri le ultime notizie »
 
16
MAG
2010

Dolce Alessio





Il piccolo Alessio
La Compagnia del Tau che da tempo abbiamo conosciuto ed apprezzato, il 15 e il 16 maggio proporrà nuovamente la simpaticissima commedia musicale “Hollywood è tutta n’antra cosa” presso la parrocchia sant’Andrea Avellino in via Trionfale 11886, a Roma il 15 maggio 2010 alle ore 21.00 o in replica il 16 maggio 2010 alle ore 19.00. Anche questa volta gli attori non saliranno sul palcoscenico per un vezzo, quanto spinti dalla necessità, non loro, naturalmente. L’impegno della compagnia ora è quello di sostenere il piccolo Alessio, un bimbo di due anni e mezzo affetto da tetraparesi Distonica. La diagnosi dei medici per lui era senza speranza: non avrebbe mai potuto camminare né parlare. Dopo 10 mesi di terapie costosissime cui è stato sottoposto grazie alla tenacia dei genitori, la prima conquista del tutto inaspettata il piccolo Alessio l’ha già fatta: ha cominciato a spostare rasoterra strisciando! Adesso i genitori non vogliono fermarsi e intendono lottare; nel nostro paese la Compagnia del Tau sta già organizzando azioni di solidarietà perché le spese di questa famiglia sono drasticamente salite. Ecco un esempio: Agopuntura euro 70 a seduta due volte a settimana per un totale di euro 560 al mese. Ossigenoterapia Iperbarica: euro 1000 a settimana, a cui bisogna aggiungere altri euro 1000 a settimana per spese di soggiorno e di viaggio (Roma - Massa Carrara), per un totale di circa euro 2000 a settimana (nel 2010 verranno effettuate 8 settimane, per un totale di circa 16.000 Euro). C’è inoltre da aggiungere il costo de Istituti Fay per l’Organizzazione Neurologica euro 320 all’anno, poi il Centro Riabilitativo Adeli a circa euro 5000 Euro a ciclo (due settimane) euro 2778 per la terapia, euro 2000 circa a ciclo per spese di soggiorno e di viaggio (Roma - Piestany). Fisioterapia Neuromotoria a domicilio: un’ora a settimana euro 60.
Spesa mensile (500 Euro + contributi) per la collaboratrice assunta in regola, per effettuare quotidianamente gli esercizi fisioterapici del programma riabilitativo giornaliero di Alessio. Per il 2010 è prevista quindi una spesa di circa 50.000 Euro. Curarsi è davvero un lusso: per chi volesse provvedere ad inviare donazioni, le coordinate sono le seguenti: BANCA INTESA SAN PAOLO IBAN IT75 P030 6905 1651 0000 0000 282 CAUSALE: donazione per Alessio intestate a Alessandro Pasqualato (padre del bimbo). Per info: www.dolcealessio.it.
Nicoletta Gigli