Giovedi 21 Giugno 2018 - Scopri le ultime notizie »
 
01
OTT
2008

Dalla Regione Lazio

Una interrogazione sul poliambulatorio ex Barberini di Nettuno





Al Presidente del Consiglio Regionale del Lazio On. Guido Milana
Oggetto: Ripristino del servizio di radiologia ambulatoriale nel distretto 6 dell’Azienda sanitaria RM H.
Il sottoscritto Consigliere Regionale del Lazio Fabio Armeni.
Premesso che, nell’anno 2005 l’ambulatorio di radiologia ambulatoriale del distretto 6 dell’Azienda Sanitaria RM H nella sede di Nettuno ex Ospedale Barberini è stato spostato ad Anzio, presso l’ex ospedale Villa Albani, per consentire la ristrutturazione del poliambulatorio ex Ospedale Barberini di Nettuno. Considerato che, i lavori sono stati sospesi per lungo tempo e per diverse cause, modifiche progettuali, perizie di assestamento ed altro.
Ritenuto che, ad oggi, i lavori riguardanti la parte dell’ambulatorio di radiologia sembrano essere terminati o quasi, ma non si prevede un ripristino del servizio.
Tutto ciò premesso, considerato e ritenuto Interroga Il Presidente della Giunta regionale del Lazio e Commissario ad acta per la sanità del Lazio On. Pietro Marrazzo, per sapere: le cause che provocano il ritardo per il ripristino del servizio di radiologia ambulatoriale nel distretto 6 dell’Azienda Sanitaria RM H nella sede di Nettuno ex Ospedale Barberini, chiuso ormai da tre anni con grave disagio per la popolazione, soprattutto per gli anziani impossibilitati a raggiungere ambulatori alternativi esterni al territorio del Comune di Nettuno, giunto demograficamente quasi a 50.000 abitanti.

Fabio Armeni