Lunedi 10 Dicembre 2018 - Scopri le ultime notizie »
 
06
MAR
2015

23° Trofeo delle Regioni

KARATE - Gli atleti del litorale hanno contribuito alla vittoria del Lazio




Lo scorso sabato 22 febbraio gli allievi della regione Lazio si sono esibiti in una delle più ambite competizioni a livello internazionale: il 23° Trofeo delle Regioni. A seguito di una selezione regionale i 15 migliori atleti sono partiti per Formigine (MO) per sferrare i loro colpi.
Le società asd Domonkai di Anzio, asd Dojo Taiji Kase di Lavinio e la asd Poseidon Karate H. Shirai di Nettuno sono sempre tra le prime nelle schiere regionali e hanno dimostrato la loro determinazione grazie alle prestazioni dei proprio ragazzi dalla categoria dei “Cadetti” (15-16 anni), alle “Speranze” (17-18 anni), fino ai “Juniores” (19-21 anni).
Le primissime a scendere in campo sono state la squadra di kata maschile e la squadra di kumite femminile che, nonostante forza e determinazione da vendere, non sono riuscite a guadagnare un posto sul podio. Grande riscatto invece per quanto riguarda la squadra di kumite maschile composta dai ragazzi della Domonkai, Giulio Cardella e Romani Simone, e da Matteo Magrini della Poseidon, oltre ai fortissimi Bufalini Davide e Germini Federico rispettivamente delle società di Segni e di Roma.
I giovani karateki hanno combattuto senza esitazioni sconfiggendo le squadre del Veneto e Calabria fino a giungere a una agguerrita finalissima con il Piemonte. Vincendo molti atleti a livello nazionale ed internazionale, il Lazio si è riconfermato al 1° posto, al gradino più alto del podio per il secondo anno consecutivo. Nell’ individuale grandi combattimenti per gli juniores Simone Romani e Giulio Cardella della Domonkai, Matteo Magrini della Poseidon e Fouad Asser della Taiji Kase, alcuni di loro per un soffio esclusi dal podio. Nella categoria femminile del kumite, invece, una medaglia di bronzo per la fortissima juniores Francesca Ferinaio della Domonkai. Ottime prestazioni anche nella categoria “cadetti”, nella quale ha partecipato il giovanissimo atleta Petriconi Emanuele della Domonkai al suo esordio in questa gara, e nella categoria “speranze”, in cui De Velis Jacopo della Taiji Kase ha conquistato un meritatissimo 3° posto nel kumite, e nel quale si è anche contraddistinto l’atleta Gianfranco Grassi della Domonkai. Dopo questo intenso weekend, i nostri karateki continueranno ad allenarsi per il prossimo attesissimo appuntamento con i campionati italiani che si svolgeranno a Ferentino il prossimo 11 e 12 Aprile.
Complimenti a tutti!