Venerdi 26 Aprile 2019 - Scopri le ultime notizie »
 
01
GIU
2009

Martial Arts Tour, un vero evento

Al Palazzetto dello Sport di Nettuno la più grande manifestazione di arti marziali a scopo benefico d’Italia






Domenica 17 maggio alle ore 17.35 il corpo di ballo della Dance Point ha aperto le danze della più grande manifestazione di arti marziali a scopo benefico d’Italia. Un palco di 140mq ha ospitato un gran numero di atleti, circa 500 offrendo per circa due ore uno spettacolo entusiasmante. Presenti all’evento molti ospiti d’onore come Pietro Mennea, ed un totale di circa 120 Medaglia tra Olimpiadi Campionati Mondiali ed Europei con Ylenia Scapin, Roberto Meloni, Paolo Bianchessi, Walter Maddonni, Daniela Berrettoni, Alessandra Giungi, Andra Pellegrini e molte altre sorprese che neanche gli organizzatori si aspettavano.
“L’arrivo di numerosi ospiti non attesi ci ha colto di sorpresa e purtroppo ci ha allungato enormemente i tempi” dichiara Federico Coccorese Organizzatore dell’evento accompagnato da Antonio Di Ruocco della Principe Security Team e da Emiliano Cugini della Tecnocasa di Nettuno. La manifestazione, che girerà l’Italia ha ospitato altri Ospiti come la Famiglia di Giovanni Parisi a cui è stata consegnata una targa in memoria di Giovanni Parisi, da Poco Scomparso in un incidente stradale, La pluri titolata Olimpica Alessandra Sensini, Il Ministro dello Sport e delle Attività Giovanili Meloni oltre agli ospit d’Onore Shin Koyamada, Attore del Film L’ultimo samurai, e Sensei Tadashi Yamashita uno dei Maestri di Karate piu famosi del Mondo accompagnato da Armando Alonso Campione Mondiale di Karate.. Dalla prima esibizione la gremita platea ha gradito enormente lo spettacolo presentato dal noto cabarettista romano Nino Taranto, dall’attrice Federica Quaglieri e d Francesca Cavallo. Il caldo purtroppo non ha aiutato gli organizzatori che hanno visto pian piano riscaldare l’ambiente. Troppo caldo e dei tempi troppo lunghi a causa degli interventi non programmati.”
L’evento si è confermato quello che è e cioè il più grande evento di arti marziali d’Italia, purtroppo non si può combattere con il caldo e con un numero imprevisto di ospiti importanti. Non ce lo aspettavamo neanche noi e per questo ci scusiamo con tutti coloro che hanno sofferto questi ritardi, in particolare con le famiglie che hanno atteso troppo per vedere l’esibizione dei propri figli. Organizzare un evento cosi grande è molto difficile e lo è ancora di più se non viene rispettata una corretta programmazione. Noi siamo abituati a programmare tutto e gli imprevisti eccezionali questa volta non ci hanno aiutato, ma siamo molto soddisfatti della riuscita dell’evento e lavoreremo da subito per risolvere anche quello che non programmiamo”. Queste le parole di Federico Coccorese che mostra la sua enorme soddisfazione per l’andamento dell’evento forse una locations diversa avrebbe aiutato di più, ma resta il fatto che un evento del genere, cosi grande, cosi ricco di ospiti importanti, non si è mai visto e ancora una volta si conferma il più grande evento di arti marziali d’Italia. Ringraziamenti particolari allo sponsor ufficiale gruppo lucchini e agli altri sponsor come Tecnocasa come Ammi service, arte e stile e tutti coloro che hanno contribuito.leggiamo tra le righe che il martial arts tour continuerà nelle città d’Italia gia programmate ma sicuramente il main event del prossimo anno tocchera la Capitale d’Italia.
Gli organizzatori

Team Falconetti
Domenica 17 maggio, il Martial Arts Tour ha fatto tappa al Palazzetto dello sport di Nettuno, dove numerosi gruppi sportivi, tante celebrità e campioni presenti e passati dello sport, si sono dati appuntamento per sostenere lo scopo benefico che persegue l’organizzazione dell’evento. Tra questi non poteva mancare il Falconetti Team che era presente quasi al completo. Lungo il corso della manifestazione, oltre ad altri importanti atleti presenti, è stato premiato anche Fabrizio Falconetti ed il suo Team, per gli importanti ed ineguagliabili successi ottenuti nel corso dell’anno. Solo per citarne alcuni e senza andare troppo indietro nel tempo, ricordiamo che solo un paio di settimane fa, il glorioso gruppo di kickboxer tornava a casa da Rimini con in tasca due Coppe del Mondo Kombat League.
A ritirare il premio, il Mastro Fabrizio Falconetti, che ha ringraziato caldamente l’organizzazione del Martial Arts Tour e gli spettatori presenti, per l’omaggio concessogli. Dall’intervista fatta al Maestro Falconetti è poi emerso che, per quanto riguarda l’annata sportiva in corso, le sfide non sono ancora finite; gli atleti infatti hanno davanti a loro ancora una lunga lista di eventi a cui partecipare e di conseguenza continueranno ad allenarsi sempre più duramente per affrontare le gare della stagione estiva ormai prossima. Già dalla fine di maggio gli atleti saranno impegnati nei Campionati Italiani Assoluti della Kombat League, a cui seguiranno numerosi altri eventi che serviranno come preparazione per quello di chiusura dell’anno sportivo: il Campionato del Mondo womaa che si terrà ad Agosto negli USA. Un ‘in bocca a lupo’ quindi di incoraggiamento per sempre nuovi traguardi a cui il Falconetti Team ci ha abituato.

Rita Cerasani