Martedi 19 Giugno 2018 - Scopri le ultime notizie »
 
25
FEB
2015

12000 utenti fanno sport




Oggi, a metà dell’annata sportiva 2014/2015 si può tracciare un primo bilancio sulle attività delle associazioni sportive della città, che nonostante la crisi congiunturale che attanaglia il nostro paese, si sono distinte in tutti i campionati delle discipline sportive praticate, partendo dall’attività promozionale e giovanile delle varie attività sportive, 6000 giovani stanno partecipando a tutti i tornei giovanili, regionali e d’elite di calcio, volley, basket, ragby, atletica leggera, calcio A5, tiro con l’arco e i risultati di queste attività dimostrano l’ottimo lavoro svolto nella nostra città. Nelle attività senior il calcio partecipa a 10 campionati con diverse società, che vanno dall’eccellenza alla terza categoria. Nel basket la Fortitudo è tornata a giocare al Palalavinium, con la squadra di seria A e partecipa inoltre a otto campionati giovanili, primeggiando nei campionati under 19 , under 17 ed esordienti. Inoltre si è creata una gioint venture tra Pomezia e Torvaianica che sta ottenendo risultati straordinari.
La pallavolo ha riorganizzato il settore maschile e femminile e partecipa alla serie D come il Regby. L’atletica leggera ha un settore giovanile tra i più competitivi della regione e tra i suoi tesserati annovera i due atleti di interesse nazionale Draisci e Rendina. L’ultimo argomento è il rapporto con l’amministrazione comunale, che nonostante i tentativi da parte del Consorzio di addivenire ad un incontro istituzionale, rimanendo sorda in questi due anni ad ogni richiamo, dimenticando il ruolo istituzionale dello sport e di chi lo rappresenta.
Voglio ricordare solo due dati per far riflettere l’opinione pubblica: il Consorzio permette di far fare sport a 12000 cittadini, versando nelle casse comunali € 590.000 ospitando la totalità delle nazionali femminili di Basket e con orgoglio la nazionale Statunitense, operando nel sociale a 360°, dando alle fasce meno abbienti la possibilità di praticare sport e tenendo alto il valore sportivo della città di Pomezia.