Martedi 16 Ottobre 2018 - Scopri le ultime notizie »
 
23
GEN
2015

Sport, cultura, solidarietà e legalità

La seconda edizione del Christmas Judo ha registrato la partecipazione di oltre 300 atleti judoka




Sport, cultura, solidarietà e legalità. Questo è stato l’obiettivo del “Christmas Judo” 2° edizione svoltasi a Pomezia domenica 14 dicembre 2014. Più di 300 atleti judoka si sono confrontati nella palestra della scuola Don Bosco in piazza Aldo Moro. L’evento sportivo si è articolato in quattro fasi, ognuna caratterizzata da una determinata fascia di età dei piccoli atleti. Il primo blocco ha interessato i bambini dai 4 ai 6 anni, per arrivare al quarto e ultimo blocco che si è realizzato come competizione a squadre con 8 team di ragazzi compresi tra i 12 e 14 anni, che si sono affrontati senza risparmiarsi. Su tutte ha conquistato il 1° posto la formazione delle Fiamme Oro della Polizia di Stato sezione giovanile, di Napoli, troppo forte per tutti.
Gli altri team si sono così classificati:
2° classificato Gruppo Miriade
3° classificato Judo Musashi
3° classificato Judokan
5° classificato Kodokan Anzio
5° classificato Banca d’Italia
7° classificato Jujitsu Academy
7° classificato Europaradise
La grande affluenza all’evento ha permesso di raccogliere soldi che l’organizzazione gara ha destinato in beneficenza all’associazione Onlus “Bambin Gesu’” e alla casa famiglia “Chiara E Francesco” di Pomezia.
La partecipazione massiccia di tante persone ha richiamato l’attenzione dei mass media e questo ha dato molta visibilità al nostro sport, il Judo. Le associazioni sportive Judokan e Zentao entusiaste dell’ottimo risultato raggiunto, già sono all’opera per la prossima edizione di “Christmas Judo” 2015, sempre con lo spirito di confronto e crescita comune nel rispetto delle regole!!!
T.R.