Martedi 19 Giugno 2018 - Scopri le ultime notizie »
 
23
GEN
2015

Miss e Mister baby 2015




Il 5 gennaio si è concluso il concorso “Aspettando la Befana con Miss e Mister Baby 2015” evento organizzato da Rossano Sabrina organizzatrice di eventi del territorio. L’evento si è svolto nell’accogliente location Arcobaleno situato in via Siviglia 9 a Torvaianica. Hanno partecipato bambini e bambine dai 4 anni ai 10 anni. I loro nomi: Noemi 4 anni di Torvaianica, Samuele anni 9 di Torvaianica, Flavius anni 10 di Roma, Joseph anni 4 di Roma, Juri anni 9 di Torvaianica, Vittoria anni 7 Roma, Beatrice anni 6 Roma, Giorgia anni 6 Tor San Lorenzo(Ardea), Agnese anni 7 Roma. Durante il concorso i bambini hanno  giocato e fatto foto con le mascotte di Biancaneve e Naruto. Il concorso è stato presentato dalla stessa Rossano Sabrina con l aiuto della Baby Valletta Beatrice Troaca di 5 anni di Tor San Lorenzo (Ardea). L’ultima sfilata è stata dedicata a tutti quei bambini che non ci sono più con l’uscita di Beatrice in abito bianco con ali, aureola e palloncino bianco commovendo il pubblico e la giuria, composta così da Kevin Marrocu in arte Lacrima, rap di Torvaianica, la modella Emanuela Angaremi di Anzio e da Roma l’esperta di moda Mirella Conte. Tra gli ospiti in sala la bellissima stilista Boicu Petronela e il ballerino dei centocelle night Roberto Bedetti. La giuria ha scelto così Miss Baby Beatrice 6 anni di Roma e Mister Baby Joseph 6 anni di Roma. A fine concorso tutti i bambini partecipanti hanno ricevuto calze e giochini offerti da Rossano Sabrina con la collaborazione di Pollicino parco giochi al coperto di Torvaianica che ha offerto ingressi omaggio.
La fotografa ufficiale del concorso è stata la giovanissima Margharita Minga di Torvaianica.
Conclude la serata Sabrina dicendo” i bambini sono il nostro futuro. Trattiamoli da tale questo concorso per loro è stato un gioco e così dovrebbe essere sempre. Devono giocare e non giocare a fare gli adulti, siamo noi che dobbiamo proteggerli e difenderli da una società spesso violenta. Regaliamo sempre un sorriso a tutti bambini”.