Martedi 16 Ottobre 2018 - Scopri le ultime notizie »
 
23
GEN
2015

Puliamo il Pigneto

Iniziativa dell’associazione Tyrrhenum




Nella mattinata di domenica 11 gennaio i volontari dell’Associazione Culturale Tyrrhenum hanno compiuto un sopralluogo lungo l’area dunale e la macchia mediterranea denominata Pigneto (circa 23 ettari), compresa nella fascia costiera che va da Torvajanica a Villaggio Tognazzi, conosciuta come Campo Ascolano. Armati di sacchi e guanti di plastica, si è proceduto alla pulizia del bosco.
Come gli altri anni, nonostante i cartelli con il divieto di caccia, sono state trovate cartucce e trappole, oltre ai resti di una refurtiva. Divenuti oramai parte integrante dell’ambiente, c’erano l’immancabile molazza ed un motorino. New entry, un piccolo chioschetto di granite (evidentemente, il proprietario ha ritenuto più comodo parcheggiarlo lì in attesa della stagione estiva). Obiettivo dell’iniziativa la salvaguardia ambientale dell’area e la sua possibile valorizzazione dal punto di vista storico/culturale, in chiave turistica. Infatti, il ritrovamento di un alloro gigantesco, avvenuto negli anni scorsi in una manifestazione analoga, se opportunamente valorizzato, potrebbe consentire di utilizzare l’area per ricostruzioni storiche riguardanti l’Eneide. Virgilio racconta che a Laurentum esisteva un grande alloro sacro al centro delle Reggia di Re Latino, lì si posarono le api a presagio dell’arrivo dei troiani di Enea. L’ambiente è molto suggestivo e selvaggio, ideale per una piacevole passeggiata nella natura.
Associazione Tyrrhenum